Home Cultura AL LICEO FERMI SI PARLA DI TRUMP

AL LICEO FERMI SI PARLA DI TRUMP

698
13
CONDIVIDI

Gennaro Sangiuliano, vicedirettore del TG1 racconta l’attualità americana agli studenti

Di I. Costanzo, M. De Lucia, R. Serra

Sabato 19 maggio, alle ore 10.30, in occasione del Festival della Letteratura per ragazzi e giovani “Campania Felix” di Nola, presso l’aula magna del Liceo Scientifico Enrico Fermi si è tenuta una conferenza sul libro “Trump: Vita di un presidente contro tutti”, di Gennaro Sangiuliano, Vicedirettore del TG1. Presenti all’incontro le due classi partecipanti al Festival, 2G e 2O, accompagnate dalle docenti referenti, Patrizia Cuomo e Rossella Oliva, con le quali, a conferenza conclusa, si sono recate a Nola per assistere alla fase conclusiva del Festival. Hanno partecipato all’evento anche gli studenti delle classi 4I, 3Es e 2Gs, affiancati dai rispettivi docenti in servizio. Ad aprire la conferenza l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Aversa, Gilda Emanuele, la quale, dopo una breve introduzione, ha passato la parola allo scrittore. Egli ha presentato il suo libro confessando la sua passione per la scrittura di biografie sui “Grandi della Terra”, così come definisce i personaggi di grande spessore politico e sociale attuali. Prima di Trump, infatti, racconta di aver scritto di Putin e della Clinton, e programma ora di mettere nero su bianco le storie di altri personaggi d’importanza internazionale. La scelta di scrivere biografie è legata alla caratterizzazione dei personaggi che offre questo tipo di testo: si ha la possibilità di inquadrare la vita dei protagonisti nel contesto storico in cui vivono. L’ospite è passato alla descrizione del libro in questione, soffermandosi sulla vita di Donald Trump prima che fosse eletto Presidente degli Stati Uniti d’America, nel 2016. Ha inoltre sottolineato le origini umili dell’interessato, raccontando del rapporto di quest’ultimo con il nonno. Egli, un semplice garzone di barbiere, non avrebbe mai immaginato che il nipote sarebbe arrivato a sedere sulla poltrona più ambita d’America. Spiega che Trump può essere considerato un paradigma della società odierna, un modello che racchiude e rappresenta lo scontro in atto tra l’èlite politica e quelli che non ne fanno parte. Alla fine dell’evento, i ragazzi e i docenti presenti hanno posto varie domande sul tema trattato. L’autore si è trattenuto volentieri per rispondere accuratamente a tutti e chiarire i dubbi che erano sorti. Il dibattito creatosi in conclusione ha fatto sì che ognuno potesse esprimere la propria opinione, dando anche l’opportunità di capire a fondo in che modo ci si può addentrare in questa realtà politico-sociale. Anche l’autore, Gennaro Sangiuliano, è stato contento dell’incontro tenuto, soprattutto per la partecipazione dei ragazzi, anche perché trattare certe tematiche con i giovani non è facile, come afferma lui stesso al nostro giornale: “Personalmente il rapporto con i ragazzi mi migliora, perché mi dà una prospettiva che non conosco, e quindi arricchisce me stesso. In incontri come questo, con coloro i quali sono più piccoli, posso inoltre capire le loro sensibilità e le loro idee”. Un altro evento appassionante del Fermi ha entusiasmato i ragazzi e come direbbe proprio il Presidente Trump: “Senza passione non hai energia, e senza energia non hai nulla.”