Home ASL IL LICEO FERMI TRA I FINALISTI DI LIVORNO

IL LICEO FERMI TRA I FINALISTI DI LIVORNO

69
0
CONDIVIDI

I ragazzi di Students Lab prendono parte alle Nazionali di Livorno.

Di C. Pondurno, M. De Lucia e G. di Lorenzo

I giorni 14, 15 e 16 novembre, si è concluso il percorso di alternanza scuola-lavoro “Students Lab”, avviato lo scorso anno. Il progetto, che ha visto la partecipazione di ben quattro gruppi del Liceo, rappresenta un complesso di attività laboratoriali volte a promuovere la cultura e l’etica d’impresa tra i più giovani, favorendo l’autoimprenditorialità e lo sviluppo delle competenze trasversali. Segue dunque il modello dell’Impresa Formativa Simulata, che si propone di rendere gli studenti protagonisti del proprio processo di apprendimento, sviluppando in loro coinvolgimento e motivazione. Esprimendo liberamente le proprie vocazioni e attitudini, infatti, gli studenti delle classi  terza e quarta delle curvature giuridico-economica e ingegneria -architettura sono stati in grado di attuare dei processi di simulazione aziendale, dall’asse della comunicazione e dell’organizzazione di eventi a quello del business e della creazione di prodotti tecnologici. Le mini company .org e .com, gestite da ragazzi di terza, e .biz e .tech, sviluppate da ragazzi di quarta, hanno quindi presentato i propri lavori alla fiera d’istituto lo scorso giugno, per poi prendere parte, ad ottobre, alla fase locale del concorso. Qui ben due team, “Envex” , azienda per organizzazione di eventi e “Imagicom”, azienda di comunicazione si sono qualificati per la fase regionale e, in seguito, per quella nazionale. Il 14 novembre, infatti, gli studenti appartenenti ai due team, accompagnati dalle prof.sse Annagrazia Rambone e Silvana Pernisi, responsabili dell’Alternanza Scuola-Lavoro dell’asse Giuridico-economico, si sono recati al centro commerciale “Parco Levante” di Livorno dove, fino al 16 novembre, si sono disputate le finali. “E’ stata una grande soddisfazione presentare queste due mini-company alla fase finale del concorso – racconta la Prof.ssa Silvana Pernisi – i ragazzi inizialmente non hanno compreso le vere dinamiche del progetto, però passo dopo passo le cose sono migliorate e gli alunni stessi sono maturati moltissimo”. “Partecipare a questa competizione nazionale è stato indubbiamente stimolante e ci ha permesso di crescere come alunni – continua Andrea Urbino, di 4°F – ognuno, infatti, si è fatto carico delle proprie responsabilità portando a termine un determinato compito.” Per i ragazzi, sono proprio queste le esperienze che concretizzano il tanto discusso concetto di Alternanza Scuola-Lavoro. ”Questa esperienza per me è stata importantissima. – conclude infine Christian Ciriello, di 4°A – Mi ha fatto cogliere la vera essenza del gioco di squadra e del saper lavorare in gruppo e ci ha permesso di confrontarci in maniera diretta con coloro che dovevano giudicarci, e per questo ci hanno apprezzato per le nostre qualità.” Questa è soltanto una delle numerose opportunità che il Liceo Fermi offre ogni anno ai suoi studenti, al fine di prepararli al meglio ad affrontare le sfide della vita e del mondo lavorativo. Opportunità che permettono ai ragazzi di imparare molto, ma che regalano anche grandissime soddisfazioni, come quella di essere l’unica scuola ad aver presentato addirittura due Miny company presso una competizione che ha interessato l’intera nazione. Opportunità che permettono di crescere a livello scolastico, ma soprattutto a livello personale e che rendono i ragazzi protagonisti di esperienze pressoché impossibili da dimenticare. Gli studenti, infatti, hanno avuto la possibilità di confrontarsi in modo maturo con i loro pari provenienti dai numerosi  licei e istituti professionali d’Italia, raggiungendo un ottimo risultato pur non avendo vinto.